Poesia a confronto: Amici Poeti

La poesia di Fabrizio Bregoli

Trentesimo appuntamento con la rubrica “Poesia a confronto” sul blog “Laboratori Poesia“.

Il tema affrontato oggi è Amici Poeti, con il confronto fra poesie di Dante, Vivaldi, Neruda, Anedda.

Fra i poeti si possono creare sincere amicizie, dovute, oltre che alla comune passione per la poesia, dalla condivisone di esperienze, valori, affinità di pensiero, naturale simpatia reciproca: proprio a questo tema vogliamo dedicare il confronto di oggi.

Dante, nella sua celebre rima, prospetta un viaggio su un vascello incantato con gli amici Guido Cavalcanti e Lapo Gianni, nella speranza che “di stare insieme crescesse ’l disio”, cioè per il gusto puro e semplice di stare insieme, e con le rispettive donne amate, da perfetti “fedeli d’amore” per “ragionar sempre d’amore”, così vivere la gioia dell’amicizia. Come avviene per questi versi, così giocosi e sereni.

[…]

Continua sul blog “Laboratori Poesia“:

DANTE

(Da “Rime” – datazione…

View original post 132 altre parole

3 pensieri su “Poesia a confronto: Amici Poeti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...