Per i 50 anni dalla morte di Totò: Felicità! e ‘A livella

LA PRESENZA DI ÈRATO

toto_h_partb

Totò nome d’arte dell’attore Antonio de Curtis (Napoli 1898-Roma 1967). Si mise in luce nelle serate di trattenimento della piccola borghesia napoletana ( le cosidette periodiche) e successivamente come capocomico nel teatro di varietà e nella rivista. Dotato di una mimica originalissima e di un’ineguagliabile capacità di farsi ironico e grottesco interprete dell’antica “arte di arrangiarsi”, passò al cinema nel 1947 girando I due orfanelli diretto da Mario Mattoli. Tre anni dopo, nel 1950, Napoli milionaria di Eduardo De Filippo; nel 1951 Guardie e ladri di Steno e Monicelli; nel 1954 L’oro di Napoli di Vittorio De Sica; nel 1958 I soliti ignoti di Mario Monicelli.

View original post 1.035 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...